Home Articles posted by admin (Page 12)
News

Accordo sindacale 11 giugno

Nella tarda notte di lunedì 11 giugno, presso il Ministero del Lavoro, è stato sottoscritto un accordo tra SLC CGIL – FISTEL CISL – UILCOM UIL e TIM s.p.a. sulla procedura di legge attivata da TIM per la richiesta di CIGS per 29.736 lavoratori e nella quale venivano indicati 4.500 esuberi strutturali. L’intesa, sottoscritta anche […]
News

Lettera al Ministero del Lavoro

Egregio Ministro, come Lei saprà, le scriventi OO.SS. sono impegnate al tavolo del Ministero del Lavoro per discutere della procedura di legge relativa alla CIGS – per riorganizzazione – aperta dall’azienda in data 17 maggio 2018 per 29736 lavoratori, evidenziando inoltre, che alla fine della stessa continueranno a persistere 4500 esuberi. Inoltre le OO.SS.
News

Telecom, nessun accordo con i sindacati sugli esuberi

MILANO – Si è concluso con una nuova fumata nera l’incontro nella sede del ministero del Lavoro sulla cassa integrazione da TelecomIitalia per gestire 4.500 esuberi. Il confronto, partito nello scorso incontro del 24 maggio, riprenderà l’8 giugno. Oggi i sindacati di categoria (slccgil, fistelcisl e uilcomuil), secondo quanto si apprende, hanno chiesto in
News

Telecom, ecco come Elliott prepara l’uscita di scena

Nella storia Telecom il ruolo da protagonista per Elliott è terminato con la vittoria su Vivendi all’assemblea del 4 maggio. Primo caso in Europa (e forse anche negli Usa) in cui un fondo attivista, con la mobilitazione del mercato, disarciona un azionista di riferimento, tanto forte da avere avuto il controllo di fatto. Il suo […]
News

Tim, il nuovo Cda appeso al rebus della maggioranza

Il riassetto Telecom è ben lungi dall’essere compiuto. Anzi, la vittoria assembleare del fondo Elliott, che ha prevalso su Vivendi, apre scenari inediti per un dossier che ora dovrà districarsi in un guazzabuglio giuridico senza facili vie d’uscita finanziarie. Il nuovo board è infatti per i due terzi espresso da una maggioranza che non può […]
News

Tim, Genish: “Pronto a lasciare se vince Elliott”

MILANO – L’amminstratore delegato di Tim Amos Genish è pronto a fare un passo indietro nel caso in cui nell’assemblea del 4 maggio il fondo Usa Elliott avesse la meglio su Vivendi, azionista di maggioranza dell’operatore. È quanto ha detto lui stesso al giornale britannico SundayTelegraph. Elliott, che detiene l’8,8% del capitale del gruppo, e